La Dott.ssa Paola Nobili dirige il Liceo Artistico Amedeo Modigliani dal 30 giugno 2014.

Riceve su appuntamento su richiesta da inviare a dirigente@liceomodiglianigiussano.edu.it

 A norma dell’art. 25 del decreto legislativo 3.2.93, n. 29, che ha riconosciuto la qualifica dirigenziale per i capi di istituto preposti alle istituzioni scolastiche, e dell’art. 21 della L. 15.3.97, n. 59, che ha attribuito personalità giuridica ed autonomia alle istituzioni scolastiche, il Dirigente Scolastico:

  • assicura la gestione unitaria dell’istituzione, ne ha la legale rappresentanza, è responsabile della gestione delle risorse finanziarie e strumentali e dei risultati del servizio;
  • organizza l’attività scolastica secondo criteri di
    • efficacia: raggiungere gli obiettivi educativi e didattici
    • efficienza: impegnare le risorse finanziare ed umane per assicurare il servizio evitando lo spreco
    • produttività: formare ad un adeguato livello il maggior numero degli studenti
    • qualità: fornire agli studenti le competenze necessarie per entrare nella società e nel lavoro
  • è titolare delle relazioni sindacali;
  • promuove gli interventi per assicurare la qualità dei processi formativi e la collaborazione delle risorse culturali, professionali, sociali ed economiche del territorio, l’esercizio della libertà di insegnamento, intesa anche come libertà di ricerca e innovazione metodologico – didattica, l’esercizio della libertà di scelta educativa delle famiglie e l’attuazione del diritto all’apprendimento da parte degli alunni;
  • può avvalersi di docenti da lui individuati, ai quali possono essere delegati specifici compiti, ed è coadiuvato dal D.S.G.A. che sovrintende, con autonomia operativa, nell’ambito delle direttive di massima impartite e degli obiettivi assegnati, ai servizi amministrativi ed ai servizi generali dell’istituzione scolastica, coordinando il relativo personale;
  • presenta periodicamente al Consiglio di Istituto motivata relazione sulla direzione e il coordinamento dell’attività formativa, organizzativa e amministrativa al fine di garantire la più ampia informazione e un efficace raccordo per l’esercizio delle competenze degli organi della istituzione scolastica.

 

contratto 2014-2017

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.